Iniziative in Cofinanziamento: al via la seconda edizione

Dopo la prima edizione, pubblicata nel mese di dicembre 2017, Con i Bambini replica la positiva esperienza delle iniziative in cofinanziamento in collaborazione con altri enti erogatori che condividono lo spirito e gli obiettivi del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, introducendo anche modalità di partecipazione differenti.

Con la precedente edizione sono state avviate iniziative in cofinanziamento con altri enti erogatori sia attraverso specifici bandi, sia promuovendo interventi di co-progettazione. Tale formula ha consentito di raggiungere due importanti obiettivi: da un lato, attrarre risorse supplementari per gli obiettivi del Fondo e, dall’altro, favorire un positivo confronto con le esperienze di altri soggetti, arricchendo reciprocamente la conoscenza, le pratiche e le esperienze sui temi relativi al contrasto alla povertà educativa minorile.

Con questa nuova edizione dell’iniziativa, Con i Bambini dedica ulteriori risorse finanziarie, fino a un massimo di 10 milioni di euro, al cofinanziamento di progettualità che intendono intervenire su ambiti analoghi a quelli su cui si concentrano le azioni dell’impresa sociale.

L’iniziativa è rivolta a soggetti erogatori privati e a Enti del Terzo settore che intendono avviare un percorso di collaborazione con l’impresa sociale, al fine di sostenere o realizzare interventi congiunti di contrasto alla povertà educativa minorile su tutto il territorio nazionale.

A tal fine, Con i Bambini metterà a disposizione fino ad un massimo del 50% delle risorse finanziarie complessivamente necessarie per la realizzazione degli interventi, con un contributo minimo di 250 mila euro e fino ad un massimo di 1,5 milioni di euro.

Le iniziative saranno classificate in due tipologie:

  • Progetti proposti direttamente da soggetti del Terzo Settore e sostenuti, almeno al 50%, da uno o più cofinanziatori;
  • Progetti da identificare congiuntamente con uno o più cofinanziatori (fino a un massimo di due), attraverso percorsi di progettazione partecipata (in particolare nel caso di interventi riferiti a territori circoscritti), o attraverso specifici bandi a evidenza pubblica promossi congiuntamente dai cofinanziatori e dall’impresa sociale.

Iniziative in cofinanziamento 2019

Nuova modulistica CSV
Emergenza Covid-19: circolare del Capo del Dipartimento sui rimborsi alle Organizzazioni di Volontariato e ai datori di lavoro, liberi professionisti e lavoratori autonomi
Servizio Civile Universale. L’elenco degli idonei per il progetto “Nonni Social Economy” al via il 24 giugno
ADEMPIMENTO DEGLI OBBLIGHI DI TRASPARENZA E DI PUBBLICITÀ
Revisione periodica delle Cooperative sociali iscritte all’Albo regionale – Avviso di proroga per l’anno 2020
Avviso Disponibilità all’accoglienza in unità abitative indipendenti di persone in esecuzione penale
Aggiornamento Albo delle Cooperative Sociali
Approvazione elenco associazioni pro loco beneficiarie contributi annualità 2018
5xmille Elenchi definitivi del 20/05/2020
CSV Irpinia Sannio. Nasce la “Bacheca del Volontariato“
Elenchi dei soggetti che hanno chiesto di accedere al beneficio del 5 per mille 2020 pubblicati in data 12 maggio
Emergenza [COVID-19] – Fase 2
AVVISO “GIOVANI IN COMUNE”: APPROVATI GLI ESITI
Riunioni non profit: cosa cambia dopo la conversione del “Cura Italia”
Aggiornato il Registro regionale delle Associazioni di Promozione sociale
CSV. Attivata modalità “smart working”
Chiusura uffici lunedì 9 marzo
Chiusura uffici dal 5 all’8 marzo
Prima Assemblea CSV Irpinia Sannio. Amore: «Daremo risposte alle Associazioni ma fondamentali saranno le sinergie con il territorio»
Bando Socio Sanitario: povertà sanitaria e nuove dipendenze al Sud
La nuova programmazione del Servizio civile universale
La Gardensia di AISM
Presentazione del libro “La grazia dei frammenti”
Elenco territoriale delle organizzazioni di volontariato di protezione civile della Regione Campania – Gennaio 2020
Registro regionale delle associazioni di volontariato
Open chat
Skip to content